Carlotta Plebs

Si diploma nel 1990 come danzatrice presso il  Centre de Danse International di Cannes diretto da Rosella Hightower ed ottiene il Baccalauréat F11 Téchnologique in musica e danza.

Si perfeziona in danza contemporanea in Francia, studiando presso i Centres Chorégraphiques Nationaux di Rennes (Catherine Diverrés), Créteil eRillieux La Pape (Maguy Marin),  Aix en Provence (Angelin Preljocaj), in Spagna con la Compagnia Carmen Larumbe e in Belgio al Centre Chorégraphique Charleroi/Danses diretto da Fréderic Flamand.

Dal 1992 danza quasi esclusivamente in Francia, per le compagnie  Danse Concept di Bruno Jacquin, Corpus Art  di Ciro Carcatella, per Blanca Li, per il Ballet Théatre Joseph Russillo.

In Italia  frequenta l’Accademia  Isola Danza diretta da Carolyn Carlson  partecipando come danzatrice alle sue creazioni coreografiche nel 1999-2000.

Dal  2004 cura  progetti coreografici personali, presentati al Teatro Fondamenta Nuove di Venezia, Teatro Due di Parma, Teatro Rossetti di Trieste, Inteatro Festival  di Polverigi.

Laureata in tecniche artistiche  e dello spettacolo, nel 2005 pubblica Quando il corpo è curioso: la danza di Emio Greco/PC , saggio sulle tendenze del teatro coreografico contemporaneo nord europeo.

E’ stata docente nel 2010 al Corso di Perfezionamento professionale  per danzatori “Danza in scena” istituito dalla Regione Veneto e Arteven presso il Teatro Camploy di Verona proponendo i laboratori “La voce del corpo” nell’intento di sviluppare  le possibilità del’utilizzo del testo e dell’ espressione vocale all’interno delle sequenze coreografiche.

E’ stata interprete per Ersiliadanza di Laura Corradi dal 2008 al 2012 negli spettacoli Shake Top Secret, Butterfly, Il lago dei cigni collaborando inoltre  alla stesura dei testi.

Nel 2014 per Biennale Danza  è assistente coreografa  di Cristina Rizzo per il progetto Bolero.

Interprete per Tocnadanza nelle creazioni  tra  il 2002 e il  2006, re-integra la Compagnia nel 2013 per lo spettacolo Untitled dedicato a Peggy Guggenheim.

Nel settembre 2014 crea Takis, spettacolo  danzato ispirato alla Grecia.